Chicco Abc Cucina Gioco Bilingue

41,80

Category:

Descrizione

Chicco Abc Cucina Gioco Bilingue
Chicco 69030

E’ proprio come la cucina di mamma e papà, completa di 13 dotazioni e accessori per scatenare la fantasia! Ci sono tante canzoncine e frasi per familiarizzare con l’alfabeto, i numeri, gli opposti, le ore del giorno e tanto altro… in italiano e in inglese! Inoltre, propone numerosi effetti sonori che riproducono i rumori della cucina, effetti luminosi ed è dotata di un gioco a incastri che aiuta il bambino a comprendere l’importanza del riciclo dei rifiuti

Specifiche:
AttivitàGiochi Prime AttivitàLineaPrime AttivitàBrandChiccoNon adatto aEtà inferiore 12 mesiA partire dai12 mesiConsigliatoDa 12 a 36 mesiSolo uso domesticoInternoCodice articolo69030AssortitoNoColli1Dimensione scatola42 X 39 X 19 cmPeso499MaterialePlastica atossicaAssemblaggioAssemblatoPezzi1BatterieSi, 3 AA (incluso)Motore elettricoNoObiettivo educativoConcentrazione e ManualitàNumero giocatoriDa 1DescrizioneE’ proprio come la cucina di mamma e papà, completa di 13 dotazioni e accessori per scatenare la fantasia! Ci sono tante canzoncine e frasi per familiarizzare con l’alfabeto, i numeri, gli opposti, le ore del giorno e tanto altro… in italiano e in inglese! Inoltre, propone numerosi effetti sonori che riproducono i rumori della cucina, effetti luminosi ed è dotata di un gioco a incastri che aiuta il bambino a comprendere l’importanza del riciclo dei rifiutiIstruzioniInclusoMarchioChiccoLinkwww.chicco.itGaranziaDel produttoreNotaIl produttore si riserva il diritto di apportare modifiche, che non pregiudichino la qualità del prodotto, in qualsiasi momento e senza preavviso a colori, materiali, specifiche, modelli e packagingCon 13 dotazioni per stimolare la fantasia
Riproduce i veri rumori della cucina
Parlante in 2 lingue: Italiano e Inglese
Con effetti luminosi
Con un gioco di incastri per imparare il riciclo dei rifiuti

Guarda su Amazon

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chicco Abc Cucina Gioco Bilingue”